Calto

Massi sui binari, evitati deragliamenti

Vandali in azione, il pomeriggio di Ferragosto, lungo la linea ferroviaria Mantova-Modena, nei pressi della stazione di Levata. Ignoti per ben due volte hanno messo dei massi sui binari mentre stavano arrivando i treni. Lo riporta oggi la Gazzetta di Mantova. Nel primo caso il macchinista si è' accorto dell'ostacolo e lo ha rimosso con l'aiuto della Polfer dopo aver fermato il treno (un cippo in cemento di 60 chili di peso usato per le segnalazioni chilometriche ai margini delle strade); nel secondo caso, a distanza di nemmeno un'ora dal primo, un altro convoglio, più' o meno nello steso punto ha investito dei massi, rimessi non appena gli agenti se n'erano andati, e li ha fatti schizzare intorno senza che investissero nessuno. Il treno è poi arrivato regolarmente in stazione. Sugli episodi indaga la Polfer.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie